Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita del pacchetto turistico
  • 1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfettario: a) trasporto b) alloggio c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico”, (art. 34 Cod. Tur).

  • 2. CONTRATTO DI VIAGGIO

Il contratto, relativo ai pacchetti turistici del presente catalogo, organizzati dall’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” con sede in Ciriè  Via Vittorio Veneto 3, tel. 011/9214966 – 011/7607536 – 011/9210045, è regolato, oltre che dalle presenti con- dizioni generali, anche dalle clausole indicate nella documentazione di viaggio consegnata al viaggiatore. Detto contratto, sia che abbia ad oggetto servizi in territorio Nazionale che all’estero, sarà altresì disciplinato dalla  legge 29 dicembre 1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al Contratto di Viaggio firmata a Bruxelles il 23/04/1970 e del sopraccitato D.L. 111/95.

  • 3. ISCRIZIONI

La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo, compilato in ogni sua parte e sottoscritta dal Cliente. Le iscrizioni si ricevono presso l’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” fino ad esaurimento dei posti disponibili.  I posti a sedere sul bus, vengono assegnati per ordine di iscrizione e possono variare per eventuali esigenze tecniche o per altra causa)  Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione, saranno fornite dall’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY”, in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio carico dal Decr. Legisl. 111/95, in tempo utile prima dell’inizio del viaggio.

  • 4. PAGAMENTI

All’atto della prenotazione il Cliente dovrà versare un acconto pari al 25% della quota complessiva. Il saldo dovrà essere ver- sato almeno 20 giorni prima dell’inizio del viaggio. Per le iscrizioni effettuate nei 20 giorni precedenti la partenza, il viaggia- tore dovrà effettuare il pagamento integrale contestualmente alla prenotazione. Il mancato ricevimento da parte dell’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” dei pagamenti di cui sopra alle date stabilite, costituisce clausola risolutiva del contratto.

  • 5. VALIDITÀ DELLE QUOTE DI PARTECIPAZIONE

I prezzi dei pacchetti turistici indicati nel presente opuscolo sono stati calcolati in base ai costi e alle quotazioni in vigore alla data di pubblicazione del catalogo. Qualora si verificassero sensibili differenze nel corso dei cambi, imposizioni fiscali o nel costo dei trasporti e dei servizi in genere, le quote potranno essere modificate. La revisione delle quote di partecipazione non può in ogni caso essere superiore al 10% del prezzo nel suo originario ammontare.

  • 6. RINUNCE

Nel caso un iscritto a un viaggio intendesse rinunciare, potrà recedere dal contratto senza alcuna penalità nei seguenti casi: – annullamento del viaggio da parte del cliente 20 giorni prima della partenza – aumento della quota di partecipazione in misura eccedente il 10% – modifiche sostanziali del contratto richieste dopo la conclusione del contratto medesimo. In tal caso il Cliente dovrà comu- nicare per iscritto all’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” la propria volontà di non adesione a tali modifiche entro due giorni lavorativi dalla ricezione della proposta di modifica. Qualora il viaggiatore intenda recedere il contratto al di fuori delle ipotesi sopraelencate, avrà diritto al rimborso in base alle seguenti penali di cancellazione, oltre ad eventuali ulteriori spese derivanti dall’annullamento dei servizi: – 10% di penalità se il viaggio viene annullato da 19 a 10 giorni prima della partenza – 30% di penalità se il viaggio viene annullato da 9 a 5 giorni prima della partenza – nessun rimborso spetterà a chi annullerà il viaggio nei 4 giorni precedenti la partenza o non si presenterà alla stessa   o rinuncerà a parte del programma in corso di viaggio.

  • 7. ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE DELL’ORGANIZZATORE

I pacchetti turistici organizzati dalla “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” si intendono validi per gruppi di almeno 30 persone. Qualora il numero minimo di partecipanti non fosse raggiunto, l’agenzia si riserva di annullare il viaggio, dandone comunica- zione 10 gioni prima della partenza. In tal caso la “BOGGETTO-MISTER-HOLIDAY” sarà tenuta solamente al rimborso delle somme percepite, entro 5 giorni lavorativi dal momento della cancellazione. A nessun titolo i Clienti  possono richiedersi ulteriori risarcimenti.

  • 8. SOSTITUZIONI

Il Cliente rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: l’Agenzia “B-MH” ne sia informata per iscritto almeno 4 giorni prima della partenza, dandone contestualmente comunicazione circa le generalità del cessionario; il cessionario sod- disfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art.10 D.LGS: 11/95; il Cliente subentrante rimborsi all’Agenzia tutte le spese da sostenere per procedere alla sostituzione. Il Cliente e il subentrante sono obbligati nei confronti dell’Agenzia al pagamento del prezzo.

  • 9. MODIFICHE IN CORSO DI VIAGGIO

Dopo la partenza, ove una parte dei servizi previsti dal contratto, per motivi tecnici o organizzativi, non possa essere effet- tuata, la “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” dovrà predisporre soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio. L’agenzia “BOGGETTO-MISTER HOLIDAY” in caso di guasto del pullman e trovandosi nell’impossibilità di sostituirlo, per continuare il viaggio, tutto o in parte,  può avvalersi di altre forme di trasporto.

  • 10. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario.  Essi dovranno inoltre attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, a tutte le informazioni fornitegli dall’organizzatore, nonchè ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempi- enza alle sovraesaminate obbligazioni. Il Consumatore comunicherà per iscritto all’Agenzia, all’atto della prenotazione, quei particolari che potranno eventualmente essere oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’effettuzione.

  • 11. RESPONSABILITÀ DELL’ORGANIZZATORE

L’Agenzia “B-MH” risponde dei danni arrecati al Consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del Consumatore (ivi comprese iniziative au- tonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da quello estraneo alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, da tutte le circostanze che lo stessa Agenzia  non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere.

  • 12. ASSICURAZIONE

L’Agenzia “B-MH” è coperta da Assicurazione con la Società Vittoria Assicurazioni pr la R.C. di cui agli art. 15 e 16 del D.L: 111-17/03/95  All’atto della propria iscrizione, il Cliente ha la facoltà di stipulare speciali polizze assicurative  contro le spese derivanti dall’annullamento della prenotazione, per infortuni, spese mediche, rimpatri, bagagli.

  • 13. BAGAGLIO

Il bagaglio viaggia a rischio e pericolo del  viaggiatore e l’Agenzia non si riterrà in alcun caso responsabile per perdite o danni.

  • 14. RECLAMO

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal viaggiatore senza ritardo affinchè l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’incaricato di agenzia pongano tempestivamente rimedio. Il viaggiatore può altresì sporgere rec- lamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’organizzatore entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza. Oltre tali termini decade qualsiasi diritto.

  • 15. FORO COMPETENTE

Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Torino.

TORNA SOPRA